Spettacoli di strada e teatrali

"Sogno" di e con Rufus

Il "Sogno" di Rufus è, a suo modo, una piccola follia: come è possibile portare oggi, a teatro, quel mondo magico e sognante del circo e del suo principale protagonista da sempre, il Clown, senza far sentire al pubblico il tempo che passa ed è passato?

"Sogno" è proprio questo, uno spettacolo in cui si fondono un repertorio classico che affonda le proprie radici nella tradizione clownesca con uno spirito nuovo, fresco ed originale, che trascina chi assiste, anche se soltanto per un'ora, in questa piccola follia, quella stessa magia eterna ed universale che ha sempre animato ed anima tutti i clown dalla notte da tempi...

Perché, parafrasando il grande Fellini, su quel palco, alla fine, non c'è che uno specchio dell'uomo.

Scarica la scheda di questo spettacolo nella sezione download


"One men, Anzi two men show!" di e con Rufus e Coriandolo

Entrate clownesche di tradizione, magia, illusionismo e comicità.

Un One Man Show tenta di conquistare il palco, ma puntualmente, quando e' sul punto di farlo, il suo amico/nemico e collega sbriciola tutto con trovate inaspettate, rocambolesche ed esilaranti.

Momenti di grande comicità alternati ad altri di poesia, il tutto condito da Illusionismo e Magie.

Scarica la scheda di questo spettacolo nella sezione download

Comici e cabaret

"E quando lei... Ma teee...!?" con Stefano Bellani

E quando lei: Ma teeee...

L'azzeccato tormentone televisivo con il quale Stefano Bellani si è fatto conoscere durante le ultime edizioni di ZELIG OFF e ZELIG snocciolando amare e fulminee riflessioni sulla coppia e sul mondo, mentre una nuvola di petali ne anticipa l'ingresso in scena, è al centro del nuovo spettacolo di cabaret di Stefano Bellani.

Le situazioni di coppia, più o meno classiche, vengono viscerate dal punto di vista maschile in un modo raffinato (il dizionario scientifico della coppia è uno dei momenti più forti dello spettacolo).

Lo spettacolo non mancherà di divertire soprattutto il pubblico femminile.

Cinico osservatore ma comunque sempre in balia degli eventi, Bellani accompegnarà il pubblico nel suo mondo, fra una risata e l'altra.

Scarica la scheda di questo spettacolo nella sezione download

Cene e Feste aziendali

"Gustavo Ridendo" di e con Bellani e Rufus

Spettacolo ideale per eventi enogastronomici e cene aziendali, “Gustavo Ridendo” è il perfetto contenitore per una serata all'insegna della comicità a 360°.

Le continue interazioni tra due artisti di diversa estrazione comica, che trovano in un crescendo di gag, situazioni e monologhi la giusta ricetta del divertimento.

Questi gli chef della serata:

Stefano Bellani, comico noto al grande pubblico per i suoi trascorsi a Zelig ed il clown Cristiano Masi, in arte Rufus.

Scarica la scheda di questo spettacolo nella sezione download


"Cena con delitto (comico)" di e con Noidellescarpediverse

Un commissario e due assistenti, uno integerrimo e l'altro sconclusionato, guidano i commensali attraverso i passaggi chiave di un'indagine di un efferato delitto: testimonianze, indizi, profili psicologici. I commensali diventeranno veri e propri detective per provare ad individuare l'assassino: si può giocare singolarmente, a coppie o in gruppo.

Il giallo proposto, ogni sera diverso ed originale, nato dalla creatività dello scrittore noir Christian Bigiarini, è riadattato in forma teatrale da Alan Bigiarini e Samuele Boncompagni.

Durante la cena, tra una portata e l'altra, gli aspiranti detective assisteranno a delle scene che permetteranno loro di avere gli elementi per formulare la propria sentenza. Armati di foglietto detective e penna, dovranno indicare il nome dell'assassino e la motivazione. Chi avrà risposto correttamente e avrà consegnato la risposta al commissario più rapidamente, si aggiudicherà un premio offerto dal gestore del ristorante.

La formula proposta permette di godersi lo spettacolo e la cena.

Scarica la scheda di questo spettacolo nella sezione download

Magia e Illusionismo

"Magic night" di e con i Queen Illusion

Grandi illusioni, mentalismo con effetti sconvolgenti, manipolazioni, interazioni con il pubblico, effetti comici ed esilaranti.

Di grande impatto scenico, grazie al suo ritmo incalzante e brioso, lo show dei Queen Illusion, è creato seguendo gli accorgimenti delle più importanti scuole di presentazione, distaccandosi così dai canoni classici della Magia.

Strutturato in maniera tale da avere il giusto equilibrio tra tensione e rilassamento, diventa per lo spettatore un meraviglioso viaggio nel mondo magico. La grinta dei personaggi, a volte molto duri, altre molto dolci e sensuali, riesce a creare la giusta tensione nel pubblico, che viene trasportato, grazie anche alla varietà musicale, in dimensioni sempre diverse.

Illusioni classiche e moderne si alternano in un intreccio incalzante, rendendo lo spettacolo adatto alla visione di persone di ogni età e presentabile in piazze, hotels, teatri, villaggi turistici e navi.

Scarica la scheda di questo spettacolo nella sezione download


"Esplorazioni mentali" di e con Francesco Giorgione

Concretamente, è possibile leggere nella mente? Quanto siamo veramente condizionabili? Quali sono le reali potenzialità della nostra psiche? Ecco uno spettacolo di mentalismo nel quale si tenta di dare risposte a queste domande.

Francesco Giorgione di definisce mentalista “emozionale” perché nei suoi spettacoli, più che stupire il pubblico, cerca di emozionarlo. Perché gli ingranaggi della nostra mente non possono funzionare senza i battiti del nostro cuore.

Credi ancora che la tua mente sia un luogo nel quale solo tu puoi entrare? Credi ancora che sia una porta che solo tu puoi aprire? Sbagliato!

Mistero, incredulità, fascinazione, sorpresa, emozione.

Scarica la scheda di questo spettacolo nella sezione download

Spazio Bambini

"Laboratori di Circo"

Giocolieri, acrobati, clown ed equilibristi...

Insegnamo ai bambini le arti circensi!


"Truccabimbi"

Farfalle, cuori, tigri, mostri e clown...

Trasformiamo i bambini in ciò che desiderano!

Sempre aggiornato sulle nostre iniziative?

METTI UN LIKE SU FACEBOOK

UNISCITI A TELEGRAM

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Dove scappare per sentirsi vero, dove fuggire per non essere diverso?
E sognò il circo, realtà capovolta, mondo di uguali perchè tutti strani.

da "Cencio" di F. Guccini